TOTÒ GRIMALDI

Grimaldi Salvatore, in arte Totò, è un fisarmonicista, pianista e compositore che nasce a Modena il 6 dicembre del 1978.

Già all’età di sei anni dimostra una spiccata capacità musicale suonando ad orecchio qualsiasi brano sentisse per radio o in televisione usufruendo di una vecchia fisarmonica del padre. Quest‘ultimo si accorse immediatamente del talento del figlio e decise di iscriverlo presso la scuola musicale “Wainer Tagliazzucchi” a Modena. In questo modo, all’età di sette anni, iniziò lo studio della fisarmonica.

Dai dieci ai dodici anni vinse numerosi concorsi musicali, venendo così scoperto dal maestro Emilio Crespi (Cirillo), il quale gli propose di entrare a far parte della sua orchestra nonostante la sua giovane età, iniziando così a girare l’Italia in lungo e in largo. Nello stesso periodo (1990) egli proseguì lo studio della fisarmonica ed inizia anche quello del pianoforte.

Nel 1999 si aggiudicò il primo posto al concorso nazionale ”fisarmonicisti”, nel quale presidenziava anche Vladimir Zubitsky (tre volte campione mondiale di fisarmonica).
In seguito, dal 1999 al 2004 Totò si esibì in molte televisioni locali, in Rai e Mediaset ed iniziò a collaborare con studi di registrazione. Le sue esibizioni vennero richieste anche in Francia, Spagna, Svizzera e Slovenia.
Nel 2004 si classificò al primo posto ad Ancona nel concorso nazionale della fisarmonica ottenendo il  punteggio massimo e il premio della critica.

Nel 2004 intraprese la carriera di docente presso la scuola di musica “Polisuono” a Modena.

Nel 2012 iniziò a collaborare con l’azienda di fisarmoniche “By Marco” realizzando una decina di videoclip, uno di questi insieme al noto Maestro Paolo Bagnasco e Riccardo Ambrogini.

Nel corso della sua carriera vanta collaborazioni con più di 300 musicisti tra i quali troviamo anche: Andrea Mingardi, Sergio Catellani, Giancarlo Gualdi, Iskra Menarini (corista di Lucio Dalla), Mike Alfieri, Anthony Fernandez (storico chitarrista dei Gipsy King), Lalo Cibelli (corista dei Nomadi e di Lucio Dalla), Rita Pavone, Teddy Reno, Cristina D’avena, Nick Simon e Sandro Comini (direttore orchestra Rai). Insieme a quest’ultimo, nel 2013, Totò realizzò un disco variando dallo stile classico al latin, aggiungendo anche qualche tocco swing-jazz.

Nell’anno 2014 venne chiamato ad accompagnare un’esibizione dei bambini allo Zecchino d’Oro. Totò attualmente insegna musica, suona con l’orchestra da ballo di Sabrina Borghetti e si esibisce nei Casinò, Hotel, e feste private.